Porta Futuro, Zingaretti inaugura il Salone dell\’Editoria sociale

0
73

Trentotto espositori, quarantuno incontri e centosettantatre ospiti. Questi alcuni dei numeri della IV edizione del Salone dell'Editoria sociale inaugurata oggi dal presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti a Porta Futuro.

«Viviamo in un tempo in cui ha vinto una sola cultura: quella di se stessi – ha detto Zingaretti – Questa impostazione culturale è presente nella società di oggi che non ha prodotto benessere ma solitudine.

Iniziative come il Salone dell'editoria sociale dimostrano come la cooperazione può produrre ricchezza, che c'è una bella Italia fatta di piccole e medie imprese che produce lavoro e cultura. Saranno 4 giornate bellissime».

Il Salone dell'Editoria sociale durerà fino al 21 ottobre e quest'anno avrà come tema “Le Americhe e noi”. 

È SUCCESSO OGGI...

Elezioni comunali ad Ardea, affluenza definitiva 39,83%

L'affluenza definitiva per il turno di ballottaggio delle elezioni comunali è stata del 39,83%. Hanno votato 14437 cittadini.
Controlli dei Carabinieri

Movida capitale, blitz antidroga dei carabinieri: 18 arresti

Ancora un weekend di blitz antidroga per i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma che hanno arrestato 18 pusher scoperti in flagranza mentre spacciavano dosi nelle zone di Trastevere, Centro, San Pietro, piazza Vittorio...

Torre Argentina, carabinieri arrestano 3 clonatori in azione

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato 3 cittadini bulgari di età compresa tra i 32 e i 36 anni, tutti nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, con...

Nettuno, poliziotto libero dal servizio sventa un furto in un negozio

Era libero dal servizio, l'agente della Polizia di Stato, che la scorsa notte, mentre si trovava nei pressi della propria abitazione, ha udito alcune voci provenire dalla strada e, insospettito dal fatto che due...

Ardea, Mario Savarese nuovo sindaco

È Mario Savarese il nuovo sindaco di Ardea. È stato eletto con il 62,8% dei voti. Alfredo Cugini, suo sfidante, ha avuto il 37,2%. I dati, in allegato.