Rapinava passanti con spray al peperoncino

0
34

Una transessuale colombiana, di 38 anni, è stata arrestata dai carabinieri per aver rapinato dei passanti con dello spray urticante al peperoncino. I militari, allertati dalle vittime al 112, hanno fermato la straniera a piazzale Ostiense dopo che aveva messo a segno già due colpi durante la stessa notte, con la complicità di un'altra transessuale che è riuscita a fuggire.

Nel primo episodio, la straniera si è avvicinata a un 19enne italiano che percorreva la strada a piedi e dopo avergli spruzzato lo spray urticante lo ha rapinato sfilandogli dalle tasche l’i-phone e 650 euro in contanti, per poi allontanarsi.

Stessa sorte per la seconda vittima, un romano di 27 anni che è stato rapinato di 370 euro in contanti. Dalle descrizioni fornite dalle vittime, i carabinieri hanno fatto scattare le ricerche che hanno permesso di rintracciare e ammanettare la rapinatrice in zona “Piramide”.

La trans, già nota alle forze dell’ordine anche per aver commesso altre rapine, è stata trovata in possesso dei 370 euro rubati poco prima all’ultima vittima. L’arrestata è stata accompagnata in caserma in attesa di essere processata col rito direttissimo.