Prostituzione, chiusi 2 centri massaggi a luci rosse

0
109

Un’importante operazione antiprostituzione è stata eseguita dai carabinieri che hanno passato a setaccio diverse strade della Capitale. Sequestrate due “attività commerciali” gestite da cittadini cinesi, pubblicizzate su quotidiani e su alcuni siti internet come centri massaggi, ma che in realtà offrivano delle prestazioni “extra” di tipo sessuale.

Il primo negozio a luci rosse è stato scoperto in via Cogoleto, dove è stata arrestata una ragazza di 27 anni, gestore dell’esercizio, con l’accusa di sfruttamento della prostituzione. Le titolare infatti percepiva i compensi di prestazioni sessuali praticate da 5 ragazze connazionali in favore dei clienti. Nella circostanza la donna è stata associata al carcere di Rebibbia e il centro massaggi è stato sequestrato così come l’incasso, ritenuto provento dell’attività illecita.

Stessa sorte per un altro centro massaggi di via Adami: in questo caso i gestori sono un uomo e una donna, entrambi cinesi di 29 anni, che sono stati portati rispettivamente a Regina Coeli e Rebibbia. Anche loro dovranno rispondere di sfruttamento della prostituzione. Alle loro dipendenze, due ragazze connazionali che si lasciavano andare a prestazioni sessuali con i clienti, i cui proventi extra erano corrisposti direttamente alla cassa.

Nel corso delle verifiche, sono scattati controlli anche in viale Tor di Quinto, via Flaminia, via Scalea Bruno Zevi, largo Pablo Picasso e in viale Olimpionici, dove i carabinieri hanno contravvenzionato 12 prostitute, 1 transessuale, 6 uomini dediti alla prostituzione maschile e 6 clienti per aver violato l’ordinanza antiprostituzione del sindaco di Roma.

È SUCCESSO OGGI...

Investito tragicamente mentre attraversa la strada, morto

Un uomo di 92 anni è morto questa notte intorno alle 2 all'Umberto I dopo essere stato investito, ieri alle 18, in via Augusto Lupi, in zona Torre Spaccata. L'anziano, investito mentre attraversava la strada...

Roma, aggredisce giovane alle spalle con calci e pugni per rapinarlo

Lo ha colto alla sprovvista aggredendolo alle spalle e lo ha rapinato della catenina in oro che portava al collo. E’ accaduto in via dei Sabelli angolo via dei Volsci, nel cuore del quartiere...

Roma, a bordo di uno scooter le ruba la borsetta e la trascina a...

A bordo di uno scooter, si è avvicinato alle spalle della vittima e, dopo averle afferrato la borsa che portava a tracolla, l’ha trascinata a terra per alcuni metri fino a quando questa non...

Ostia, sul piatto oltre 2 milioni d’euro per le prossime elezioni del Movimento 5...

La democrazia costa, si sa, e lo sa anche l’amministrazione 5stelle lista peraltro favorita alle prossime elezioni del 5 novembre ad Ostia, ma che solo la competizione al X municipio per il rinnovo degli...
Pil Istat

Con documenti falsi tentano di aprire un libretto postale, la truffa finisce male

I due truffatori, arrestati dalla Polizia di Stato, pensando di farla franca, si sono presentati allo sportello di un ufficio postale, tentando di aprire un libretto di risparmio. La direttrice però, insospettita dai documenti che...