Per il giallo di Federica proseguono le ricerche nel lago

0
38

Proseguono le indagini sulla morte di Federica Mangiapelo, la 16enne trovata giovedì scorso a Vigna di Valle, ad Anguillara, in riva al lago.  

I sommozzatori dei carabinieri hanno cercato nello specchio d'acqua antistante il luogo dove era il suo corpo alla ricerca di effetti personali della ragazza come la borsa, sembra non ancora trovati.

Sabato dall'autopsia non era emersa nessunna traccia di violenza sul corpo. L'esame avvalorerebbe dunque i primi elementi raccolti dagli investigatori, secondo cui non ci sono elementi "traumatici" che possono aver provocato la morte della ragazzina. Dunque gli inquirenti attendono i risultati degli esami tossicologici, farmacologici e alcolmetrici per appurare eventuali cause del decesso.
 

Forse potrebbe interessarti anche: Lago di Bracciano, 16enne trovata morta