Anagnina: arriva Atac/Aid, il presidio di primo soccorso

0
34

Atac ha attivato la collaborazione gratuita con i “volontari del Primo Soccorso Metropolitano Onlus”, associazione di volontariato dedicata e specializzata in ambito sanitario, per offrire un presidio di primo soccorso nella stazione Anagnina, sulla linea A della metropolitana di Roma.

Tale attività, pur esondando dalle competenze specifiche di Atac, è stata fortemente voluta dall’azienda, che è stata impegnata a lungo per identificare e ristrutturare i locali, come richiedono le severe norme in materia, ha favorito l’aggregazione dei volontari in una Onlus, e affrontato la rigorosa procedura burocratica per ottenere tutti i permessi.

Anagnina è stata scelta perché risulta la stazione con il maggior numero di passeggeri in transito, dopo il nodo di Termini. Ad Anagnina, infatti, si effettuano oltre 9 milioni di validazioni di titoli di viaggio all’anno.

Il presidio, svolto da infermieri professionisti volontari, consiste in un’assistenza infermieristica gratuita di prima istanza attiva, in questa prima fase sperimentale, dal lunedì al venerdì, nelle due fasce orarie di maggior afflusso di passeggeri: dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 17 alle 20.

Il luogo scelto come base logistica per il presidio Atac/Aid gode di una collocazione strategica all’ingresso della stazione metropolitana, così da essere immediatamente raggiungibile e individuabile da chiunque in caso di necessità.

Il presidio di primo soccorso – gratuito per i passeggeri e a costo zero per Atac – soddisferà anche le eventuali esigenze dei molti dipendenti Atac che lavorano e transitano ad Agnanina oltre a gestire le urgenze delle persone che si trovano a vario titolo nella stazione. Il progetto è il primo di una rete di primi soccorsi che saranno dislocati nei nodi principali della mobilità romana.

Gli infermieri, coordinati dal centro di Anagnina, potranno muoversi e intervenire lungo la rete dei trasporti per portare soccorso di prima istanza ai cittadini e ai clienti.