Si denuda davanti a madre con figli, ucciso a bastonate

0
33

Inseguito e ucciso a colpi di bastone e di badile. Così nella nottata trascorsa sarebbe morto un "guardone" in via Nomentana, nei pressi di una roulotte abitata da una famiglia di nomadi.

L'uomo, secondo una prima ricostruzione dei poliziotti del commissariato Fidene, si sarebbe avvicinato fino a entrare nella roulotte dove si sarebbe denudato iniziando a masturbarsi davanti a una donna e ai suoi figli minorenni.

L'uomo, secondo quanto si apprende, sarebbe quindi stato aggredito e inseguito a colpi di pala e bastonate fino alla morte. Gli investigatori stanno cercando di ricostruire quanto avvenuto per chiarire se a uccidere il guardone, un italiano sui 45 anni, sia stata la donna o il suo compagno.