Lazio-Panathinaikos: sequestrati a ultras coltelli, tirapugni e fuochi d\’artificio

0
30

In occasione della partita Lazio-Panathinaikos che si è svolta ieri sera all'Olimpico, i servizi, predisposti dal questore Fulvio della Rocca, hanno evitato che gli “ultras” delle rispettive squadre entrassero in contatto tra loro; non è stato infatti registrato alcun tafferuglio.

Complessivamente sono stati sequestrati 40 oggetti tra coltelli, tirapugni e mazze, oltre a circa 30 artifizi pirotecnici. Tutto il materiale è stato trovato e sequestrato dal personale delle Forze dell’Ordine nel corso dei servizi preventivi di bonifica effettuati sia prima che durante la gara, nelle aree limitrofe allo stadio Olimpico.

Durante le operazioni di prefiltraggio inoltre, personale della Polizia di Stato ha bloccato un 19enne italiano, in possesso di artifizi pirotecnici; identificato per P.M., il giovane è stato denunciato. Gli è stato inoltre notificato il DASPO per la durata di 3 anni.