Lascia i figli minorenni in auto e va a rubare

0
25

I carabinieri hanno arrestato una rom di 42 anni, originaria del Montenegro ma domiciliata presso il campo nomadi di Castel Romano, di via Pontina. La scorsa notte in piazzale del Caravaggio la donna è stata sorpresa dalla pattuglia dei carabinieri mentre, assieme a un complice riuscito a fuggire, stava forzando alcune autovetture parcheggiate nella zona.

I due avevano già fatto "visita" a cinque macchine prima dell’intervento dei militari e la refurtiva l’avevano in parte già caricata in una vettura che avevano utilizzato per giungere sul posto. Nel mezzo i militari hanno però trovato anche i figli minorenni dell’arrestata, di appena 7 e 6 anni, che stavano dormendo nei sedili posteriori mentre, lei e il complice facevano razzia sulle macchine. 

Dopo l’arresto la donna è stata accompagnata in caserma e successivamente associata presso il carcere di Rebibbia mentre, i figli minori, sono stati affidati a un familiare. Il materiale rubato dalle autovetture è stato riconsegnato ai legittimi proprietari, la vettura è stata sottoposta a sequestro ed affidata ad un deposito Giudiziario, assieme ai vari attrezzi da scasso rinvenuti sul posto.