Tor Bella, droga e proiettili in casa: arrestate due donne

0
90

Nella tarda serata di ieri, i carabinieri hanno arrestato due donne di 30 e 43 anni, entrambe romane e incensurate, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di munizionamento.

Il controllo, scattato nelle case popolari del quartiere di Tor Bella Monaca, ha portato al sequestro di decine di dosi di hashish, di un bilancino elettronico di precisione e di materiale per il confezionamento delle dosi.

Durante la perquisizione, inoltre, i carabinieri hanno scoperto, nascosti nella cesta dei giocattoli di un bimbo, 21 proiettili calibro 7,65. Si tratta di munizioni di un calibro abbastanza comune, rinvenuto tra l’altro sulle scene del crimine che hanno interessato la cronaca di questi giorni nella zona.

Le donne, che probabilmente custodivano i proiettili dietro compenso per conto di altre persone, sono state associate alla sezione femminile del carcere di Rebibbia a disposizione dell’autorità giudiziaria.