Tor Bella, riforniva spacciatori del quartiere

0
30

I carabinieri di Tor Bella Monaca hanno arrestato un italiano di 60 anni, già conosciuto ai militari per i suoi precedenti, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari a seguito di uno specifico servizio antidroga, già avviato da alcuni giorni, volto a monitorare i vari spostamenti dei pusher e i vari acquirenti della zona, sono riusciti a individuare un palazzo popolare della zona dove i pusher si rifornivano. I militari ieri pomeriggio sono entrati in azione e nel corso del blitz sono entrati all’interno di un appartamento dove hanno sorpreso l’arrestato mentre stava confezionando lo stupefacente.

Nella stanza i militari hanno rinvenuto 10 sacchetti, contenenti ciascuno una ventina di dosi di cocaina, già confezionate e pronte alla vendita, che l’uomo avrebbe fornito ai vari pusher del quartiere per la successiva vendita al dettaglio nelle varie aree.

La droga del peso complessivo di circa 200 grammi, suddivisa in 185 dosi, è stata sequestrata mentre l’uomo è stato trattenuto in caserma, a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.