Agenzia delle Entrate, uomo si cosparge di liquido infiammabile e minaccia suicidio

0
87

Un uomo questa mattina si era cosparso di liquido infiammabile davanti alla sede dell'Agenzia delle entrate, in via Lorenzo Mossa all'Aurelio e, accendino in mano, ha minacciato di darsi fuoco.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che, insieme ai dipendenti dell'agenzia delle entrate, hanno intavolato una trattativa con l'uomo per comprendere i motivi della protesta e invitarlo a desistere. L’uomo, un 60enne pensionato, alla fine è stato convinto a rinunciare al suo proposito di darsi fuoco.

Alla baste del gesto disperato dell’uomo c’era una cartella esattoriale per 5.000 euro di tasse non pagate, più 2.000 euro di interessi di mora. A quanto si è appreso, l'uomo sosterrebbe di non aver mai ricevuto avvisi prima della cartella, e che sarebbe dunque disponibile a pagare i 5.000 euro di tasse ma non gli interessi di mora. Al momento il 60enne è a colloquio con uno psicologo.

È SUCCESSO OGGI...

videocamera furti borse cellulari alberghi roma

Il trucco per rubare borse e cellulari: videocamera svela come agivano

Operava negli alberghi del centro di Roma. Erano una vera e propria gang latino americana. Rubavano borse e oggetti di valore agli ospiti degli alberghi. E il modus operandi era sempre lo stesso. La...
tuscolano

Crolla terrazzo di un palazzo al Tuscolano: grave un uomo

Dramma al Tuscolano, questa domenica mattina. Il terrazzo di un palazzo è improvvisamente crollato. Un uomo che stava stendendo i panni ad asciugare al sole è rimasto gravemente ferito. L'episodio è accaduto in via...
ladro di biciclette

Ottantenne muore in carcere: addio al ladro di biciclette

Era stato soprannominato il ladro di biciclette perché di due ruote, nel corso della sua vita, ne aveva rubate migliaia. Non per necessità. Né per indole da malfattore. Ma perché affetto da una forma...
corda impiccato genazzano suicidio

Orrore a Genazzano: si impicca all’albero del suo giardino

Attimi di terrore negli occhi di alcuni passanti. Un uomo, ancora vivo, penzolava impiccato a un albero. Immediatamente hanno chiamato il 112 e, miracolosamente, l'aspirante suicida è stato salvato. Lo scioccante episodio è accaduto...
roma san giovanni farmacia rapina tatuaggio

Rapina farmacia a San Giovanni: tradito da un tatuaggio

I carabinieri della stazione Roma San Giovanni hanno arrestato un romano cinquantenne ritenuto responsabile di aver commesso, lo scorso 8 marzo, una rapina a mano armata in una farmacia di via Corfinio, nel quartiere...