Giovane e griffata, insegnante romana arrestata con soldi falsi

0
61

I carabinieri hanno arrestato una giovane docente romana di 27 anni, incensurata, che dopo aver tentato di spendere una banconota finta è stata trovata in possesso di altre migliaia di euro falsi. L’altra sera, in una tavola calda di via Boccea e dopo aver consumato la giovane donna, che veste solo con capi firmati e le piace la bella vita, ha tentato di pagare il conto con 50 euro falsi.

Il titolare dell’attività però si è accorto del raggiro e le ha fatto notare che i soldi non erano veri. Vistasi scoperta si è subito scusata e dopo aver pagato il conto, si è allontanata velocemente facendo perdere le proprie tracce. Il negoziante però ha immediatamente allertato il 112. I carabinieri intervenuti, grazie anche alla descrizione fornita dal commerciante, hanno rintracciato la giovane, poco lontano, mentre stava tentando nuovamente di piazzare la banconota falsa presso un altro negozio.

La professoressa, a quel punto, ha tentato di giustificarsi dicendo che gli era stata rifilata a sua insaputa e di non essersi accorta che si trattava di un falso. Lo strano atteggiamento della 27enne però ha insospettito i militari che hanno deciso di perquisire la sua auto. E' cosi che i carabinieri hanno scoperto nascosti in un vano portaoggetti, sotto il sedile passeggero, altre banconote per un valore complessivo di 2.400 euro, tutte rigorosamente false.

A questo punto i militari hanno esteso la perquisizione anche nella sua abitazione di via Fidenza rinvenendo oltre 10mila euro, nascosti in un cassetto del comodino e tra le pagine di alcuni giornali. Arrestata dai carabinieri l’insegnate è stata associata presso il carcere di Rebibbia, a disposizione dell’autorità giudiziaria e dovrà rispondere di possesso e tentata spendita di banconote falsificate.

L’ingente quantità di denaro falso è stata sequestrata e consegnata al comando carabinieri antifalsificazione monetaria che ha avviato gli accertamenti specifici del caso sulle banconote, alla ricerca di elementi utili alle indagini per cercare di risalire alla provenienza.

È SUCCESSO OGGI...

Ostia, tour “stupefacenti”: agenzia di viaggi utilizzata come serra

In seguito ad una breve indagine, gli investigatori della Polizia di Stato del commissariato di Ostia hanno scoperto che un romano di 48 anni, era solito spacciare nella sua abitazione e così,  si sono...
MONTEROTONDO

Roma, controlli nei luoghi della movida: denunce e locali sanzionati

Dalla serata di ieri e per tutta la notte, i Carabinieri della Compagnia Roma Trionfale e della Stazione Roma Ponte Milvio, supportati da Carabinieri del N.A.S., del Nucleo Ispettorato del Lavoro e delle unità...

Violento scontro a Roma su via Cristoforo Colombo: traffico in tilt

Bruttisimo incidente stradale su via Cristoforo Colombo in direzione Ostia. Due le moto coinvolte. Il sinistro, secondo le prime ricostruzioni, si è verificato sulla carreggiata centrale all'altezza di via di Acilia, che è momentaneamente chiusa in...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

A soli 24 anni deve scontare 12 anni e 2 mesi di reclusione, fermata

Deve scontare 12 anni e 2 mesi di reclusione la giovane nomade 24enne di origini croate arrestata nella tarda serata di ieri dai Carabinieri della Stazione di Tor de’ Cenci. I militari l’hanno scovata nel...

Roma, controlli nelle agenzie di scommesse e sale videolottery: 4 esercizi chiusi

Si sono protratti per tutto il giorno i controlli degli agenti della Polizia di Stato, impegnati nelle verifiche presso le agenzie di scommesse e le sale videolottery della zona di San Paolo. I poliziotti del...