Carabinieri bloccano 4 “topi” d\’appartamento, 3 sono minorenni

0
51

I carabinieri hanno arrestato quattro “topi” d’appartamento, di questi solo uno maggiorenne, che avevano preso di mira due abitazioni rispettivamente nei pressi di viale Trastevere e via Nazionale.

Nel primo caso, i militari del nucleo operativo di Trastevere ne hanno sorpresi tre, uno appena maggiorenne e due minori, subito dopo aver fatto razzia di  computer, orologi e altri oggetti di valore, in un’abitazione di via Ambrogio Traversari, di proprietà di una 35enne romana.

I militari, intervenuti su segnalazione al 112, sono riusciti a bloccare i tre ladruncoli in possesso della refurtiva che è stata poi riconsegnata alla donna. Nel secondo episodio, i carabinieri di San Lorenzo in Lucina, intervenuti anch’essi su segnalazione al 112, hanno arrestato una 16enne sorpresa dai militari mentre, armata di arnesi utili allo scasso, tentava di forzare la porta d’ingresso di un appartamento di via Firenze, di proprietà di una 55enne che al momento non era in casa.

I minorenni sono stati poi trasferiti al centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli, a disposizione dell’autorità giudiziaria, mentre il maggiorenne sarà processato con il rito direttissimo.

È SUCCESSO OGGI...

Gettati nel cassonetto: cuccioli di gatto salvati dalle forze dell’ordine

Il giorno 30 Aprile 2017 alle ore 10.00 circa, squadra del Comando di Roma è intervenuta nel Comune di Roma Via Riserva di Livia 8, per recuperare dei cuccioli di gatto che ignoti avevano...

1 maggio Carabinieri a cavallo per i parchi di Roma

Anche per il primo maggio, così come era stato positivamente sperimentato a Pasqua, ci saranno anche pattuglie di Carabinieri a cavallo, a piedi e con auto elettriche impiegate nelle aree verdi della Capitale per...

Roma, arrestato latitante con mandato di cattura internazionale

Importati risultati nelle ultime 24 ore dai militari dell’Esercito appartenenti al raggruppamento Lazio – Umbria – Abruzzo, a guida Brigata Sassari nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure, che operano congiuntamente alle Forze dell’Ordine. In particolare é...
alatri

Drogava bambino e lo costringeva a realizzare filmini hard: orrore a Pomezia

Una brutta storia di pedofilia che giunge finalmente a conclusione, almeno nelle aule di giustizia. E’ stato condannato a 22 anni di reclusione e 150mila euro di risarcimento il 41enne pedofilo che abusava del vicino...

Centocelle: arrestati fidanzati pusher

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un 33enne di Catania, senza occupazione e con precedenti, e una 29enne della provincia di Bari, senza occupazione, con l’accusa di detenzione...