Da giovedì \”Musicometa” tra chiese e ospedali

0
21

Dal 13 al 26 dicembre torna a Roma Musicometa e il festival raggiunge la maggiore età rinnovando l'attesissimo appuntamento del Natale romano. Fondato e organizzato dall'Associazione Culturale Isola dei ragazzi, e per la direzione artistica dell'organista Livia Mazzanti, è realizzato con il sostegno di Roma Capitale – Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e gratuito. Musicometa torna dopo un anno di assenza, ma supera l'impasse della scorsa edizione con grande energia e trova la sua forza, paradossalmente, proprio nei più fragili – i malati – come pure nell'umanità, lontana dai riflettori, rappresentata da chi si dedica loro.

Musica Organica, Musica Vitale – benefici interventi sonori, è dunque l'insolito cartellone che il festival propone dal 13 al 26 dicembre prossimi. In controtendenza come sempre, e forse un pizzico più del solito, la simbolica cometa che dà il nome alla rassegna andrà a illuminare luoghi significativi – ma spesso dimenticati proprio sotto le feste – quali gli ospedali stessi, così come tratterà con sensibilità particolare il tema dei diversamente abili; la rassegna metterà infine l'accento su protagonisti della solidarietà quali le infermiere volontarie della Croce Rossa o il mitico, ancora oggi fulgido esempio, dottor Schweitzer.