Piazza Irnerio, coppia aggredita fuori da fast food

0
41

Stavano fumando tranquillamente una sigaretta fuori da un noto fast food in piazza Irnerio, dove poco prima si erano trattenuti per mangiare un panino, quando improvvisamente, due uomini, hanno iniziato a importunare la donna, una 34enne, romena.

Il marito di quest’ultima, anche lui romeno di 39 anni, è subito intervenuto per farli smettere, ma è stato affrontato e colpito con una violenta testata in pieno volto da uno dei due mentre, l’altro continuava a palpeggiare insistentemente la moglie.

I carabinieri, attivati da una telefonata giunta al 112, sono intervenuti immediatamente sul posto riuscendo a bloccare i due aggressori, due cittadini ucraini di 35 e 27 anni, entrambi pregiudicati. Dopo essere stati ammanettati sono stati portati in caserma e trattenuti a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Dovranno rispondere entrambi di violenza sessuale in concorso mentre, solo per il 27enne, anche di lesioni personali. Il cittadino romeno è stato invece soccorso da un ambulanza del 118 e portato presso il pronto soccorso dell’ospedale San Camillo, dove è stato medicato per la contusione facciale e dimesso con alcuni giorni di prognosi.