Metro B, nuovi problemi tecnici: treni rallentati dalle 7.30 alle 9

0
28

Ci sono stati rallentamenti sulla metro B della metropolitana tra le 7.30 e le 9 prima per un problema tecnico alle stazioni Quintiliani e Laurentina. I guasti hanno provocato rallentamenti ai treni tra i 15 e i 30 minuti. Dalle 9.30 è ripresa la normale circolazione.  

“La via Cruscis della Metro B sembra non finire mai – ha dichiarato il consigliere Pd capitolino Dario Nanni – Oggi di nuovo blocchi e ritardi. La gestione Alemanno del trasporto pubblico ha esasperato i romani. Dopo otto cambi dei vertici l’efficienza del servizio è diventata sempre più problematica. Dopo ‘parentopoli’, le inaugurazioni e gli allagamenti, la rete metropolitana di Roma e la Roma-Lido sono diventate un incubo per chi usa il trasporto pubblico per andare al lavoro, all’università o a scuola. A Parigi vanno fieri del loro metrò a Roma con due linee e mezzo i romani hanno iniziato a maledirlo”.

Gli fa eco il consigliere comunale del Pd, Paolo Masini: “Anche stamattina nuovi rallentamenti e caos sulla metro B. E’ una situazione vergognosa che non ha pari in nessuna Capitale occidentale. Con questi continui blocchi Alemanno manda i romani a piedi. Per fortuna il peggior sindaco che Roma abbia mai avuto ad inizio gennaio si dimetterà per cercare un posto sicuro alla Camera dove farsi eleggere”.