Piazza dei Cinquecento, clochard ruba nel cantiere della metro

0
60

Questa notte i carabinieri hanno arrestato un cittadino ungherese di 41 anni, nella capitale senza fissa dimora, con l’accusa di furto aggravato.

L’uomo era penetrato nel cantiere di una ditta incaricata della ristrutturazione della stazione metropolitana di piazza dei Cinquecento: trovato lo spogliatoio degli operai, il 41enne ha scassinato tutti gli armadietti svuotandoli del contenuto, perlopiù effetti personali e abiti da lavoro.

Quando l’ungherese è uscito dallo spogliatoio è stato notato da un operaio del turno notturno che ha avvisato il vigilante. A sua volta, il guardiano ha chiamato i carabinieri che, intervenuti dopo pochi minuti dalla segnalazione, hanno bloccato il ladro mentre si aggirava all’interno del cantiere.

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita ai legittimi proprietari mentre il 41enne dell’Est è stato trattenuto in caserma in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.