Quarticciolo, sorpreso con pistola e coca nel calzino

0
25

Aveva con sé una pistola Smith and Wesson calibro 38, caricata con 5 colpi, avvolta in un panno e occultata nel calzino sinistro, il cittadino tunisino di 45 anni, arrestato dai carabinieri. L’uomo, è stato notato dai militari in via Ostuni, al Quaticciolo, aggirarsi con fare sospetto ed hanno deciso di controllarlo.

Lo straniero però alla vista degli uomini si è immediatamente dato alla fuga puntando anche la pistola contro di loro nel tentativo di eludere il controllo, ma è stato raggiunto e bloccato. L’uomo, ha poi anche tentato di aggredire i carabinieri colpendoli a calci e pugni, ma è stato immobilizzato e arrestato.

A seguito di perquisizione il 45enne è stato trovato in possesso della pistola con 5 colpi, di alcuni grammi di cocaina e 700 euro in denaro contante, probabile provento dell’attività illecita, tutto sottoposto a sequestro.

Dopo l’arresto, il cittadino tunisino è stato associato al carcere di Regina Coeli a disposizione dell’autorità giudiziaria e dovrà rispondere di detenzione e porto illegale di armi da sparo e relativo munizionamento, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, minaccia aggravata e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La pistola invece sequestrata dai carabinieri, sarà inviata al Ris che effettuerà i dovuti esami balistici per accertarne l’eventuale utilizzo in altri delitti.