Metro, sfilano portafogli a passeggeri: arrestate 4 minorenni

0
28

Nell’ambito di alcuni servizi antiborseggio, effettuati dai carabinieri a bordo dei mezzi pubblici, in poche ore, in tre diversi episodi hanno arrestato 4 “manolesta”. La prima a finire in manette è stata una nomade 14enne,  arrestata ieri pomeriggio all’altezza della fermata Termini, della linea A.

La minore, una cittadina bosniaca, già nota alle forze dell’ordine, è stata pizzicata dai militari dopo aver sfilato il portafogli dalla borsa di una turista italiana, approfittando della folla di passeggeri presente all’interno del mezzo pubblico.

Poco dopo, i carabinieri della stazione San Paolo hanno fermato altre 2 nomadi bosniache, entrambe 15enni e vecchie conoscenze delle forze dell’ordine, che poco prima a bordo di un vagone della linea A della metropolitana, all’altezza della fermata Repubblica, avevano sfilato il portagli a un anziano passeggero. Infine è stata la volta di un’altra 15enne nomade proveniente dal campo di via Pontina, arrestata dai carabinieri della stazione Madonna del Riposo.

La giovane è stata sorpresa all’interno di un treno della metropolitana linea A, alla fermata Termini, dopo aver alleggerito del portafogli una turista brasiliana. Le quattro manolesta, tutte minorenni, dopo l’arresto sono state accompagnate presso il centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli, a disposizione dell’autorità giudiziaria e dovranno rispondere di furto aggravato. La refurtiva invece recuperata dai carabinieri è stata restituita ai legittimi proprietari.