Cassia, nascondeva una pistola in casa e due in giardino

0
131

Grazie all’attività di controllo e monitoraggio delle persone con precedenti penali, soprattutto per reati contro il patrimonio, che è stata intensificata in questi giorni che portano alle festività natalizie e di fine anno per scongiurare eventuali episodi di illegalità, i carabinieri hanno rintracciato e arrestato un pregiudicato romano di 42 anni.

Dovrà rispondere dell’accusa di detenzione illegale di armi comuni da sparo. I militari, avuto sentore durante gli accertamenti che l’uomo, nonostante i suoi precedenti, potesse perseverare in attività illegali, hanno deciso di seguirne gli spostamenti.

Dopo aver documentato assidui rapporti con altri soggetti già conosciuti alle forze dell’ordine, i carabinieri hanno deciso di approfondire le verifiche sul suo conto: durante una perquisizione scattata nella sua abitazione, i militari hanno rinvenuto tre pistole illecitamente detenute tra cui due calibro 38 special, una semiautomatica clandestina, un silenziatore e il relativo munizionamento.

Le prime due erano state maldestramente sotterrate nel giardino della casa del pregiudicato mentre la terza era stata nascosta in un’intercapedine ricavato ad hoc in una parete del suo appartamento di via dell’Arrone.

Le armi sono state inviate al laboratorio della Sezione Balistica del R.I.S. di Roma, i cui accertamenti sveleranno se le pistole siano, o meno, ricollegabili a passati eventi criminosi. Il 42enne, invece, è stato associato al carcere di Regina Coeli, dove rimarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 

È SUCCESSO OGGI...

acqua acea magliana

Siccità, scongiurata (per ora) l’ipotesi di lasciare a secco un milione e mezzo di...

Come previsto una soluzione è sempre possibile e almeno per ora viene scongiurata l’ipotesi di lasciare a secco un milione e mezzo di romani attanagliati dalla crisi idrica. Ma andiamo per ordine. Ieri sera si...

Eventi nel cuore della Locride, una serata dedicata a L’ispettore onorario Salvatore Galluzzo: amore...

Giovedì 27 luglio 2017, alle ore 20.00, nell’ambito della kermesse Eventi nel cuore della Locride, al Parco Archeologico di Locri si terrà una serata dedicata a L’ispettore onorario Salvatore Galluzzo: amore e rispetto per...

Roma, estradizione a tempi di record per Carlo Gentile

Un’estradizione a tempi di record quella che ha riguardato Carlo Gentile, il 51enne romano ricercato dal 2015 poiché ritenuto responsabile degli omicidi di Federico Di Meo, assassinato a Velletri il 24 settembre del 2013...

Metro A, dal 31 luglio al 3 settembre servizio interrotto. Ecco dove

La linea A della metropolitana non sarà attiva nella tratta compresa tra Termini e Arco di Travertino dal giorno 31 luglio al 3 settembre per consentire lo svolgimento di lavori di completamento della stazione San Giovanni della linea...

Metro chiusa da Termini ad Arco di Travertino il mese di agosto, Figliomeni: «Gravi...

“In arrivo altre giornate di passione per i numerosi pendolari che ogni giorno si trovano a transitare sulla Metro A, per recarsi al lavoro e per spostarsi per la città. Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni...