Fiumicino, biogas: si va verso il sì

0
75

 

La Provincia di Roma tira dritto verso la realizzazione del mega impianto di biogas a Maccarese. La conferenza dei servizi convocata ieri da Palazzo Valentini ha prodotto una fumata grigia, ma solo perché mancava il parere della Regione Lazio che adesso ha ancora 90 giorni di tempo per esprimersi in merito.

Ministero dei Beni Culturali e Comune di Fiumicino, invece, sembrano allineati sul fronte del “no”. Per il Mibac l’opera sarebbe troppo impattante sul territorio; meno intransigente la posizione dell’Amministrazione traianea, che però al termine della “mancata” riunione ha prodotto un documento con cui chiede precise garanzie su più fronti, dalla tutela dell’ambiente e del paesaggio al nodo mobilità, mantenendo allo stesso tempo i dubbi sulla necessità e l’utilità dell’impianto.

Nel testo viene posto l’accento sull’area individuata per la realizzazione, sottoposta a vincolo ambientale e paesaggistico e sulla quale ci sarebbe il preciso divieto di utilizzare il suolo diversamente dalla sua vocazione naturale di tipo agricolo. La prossimità al fiume Arrone, poi, implicherebbe un adeguato studio di carattere idraulico, senza parlare delle ripercussioni a livello di inquinamento acustico e l’ok già dato a un precedente progetto di urbanizzazione sulla stessa superficie. Tutti nodi a cui l’ente di Palazzo Valentini, nonostante le rassicurazioni fornite da Esterino Montino, candidato del Pd alla poltrona di primo cittadino, sembra non dare troppo peso.

«Si sapeva già prima che la Regione non aveva espresso il proprio parere, perché convocare lo stesso la conferenza dei servizi?» – dichiara in una nota la maggioranza di governo. Anche i rappresentanti del comitato Rifiuti Zero, a cui non è stato permesso di presenziare all’incontro, hanno chiesto di accedere agli atti per acquisire e valutare quanto prodotto dagli Enti interessati.

Diego Cappelli

È SUCCESSO OGGI...

Centocelle: arrestati fidanzati pusher

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un 33enne di Catania, senza occupazione e con precedenti, e una 29enne della provincia di Bari, senza occupazione, con l’accusa di detenzione...

Gettati nel cassonetto: cuccioli di gatto salvati dalle forze dell’ordine

Il giorno 30 Aprile 2017 alle ore 10.00 circa, squadra del Comando di Roma è intervenuta nel Comune di Roma Via Riserva di Livia 8, per recuperare dei cuccioli di gatto che ignoti avevano...
alatri

Drogava bambino e lo costringeva a realizzare filmini hard: orrore a Pomezia

Una brutta storia di pedofilia che giunge finalmente a conclusione, almeno nelle aule di giustizia. E’ stato condannato a 22 anni di reclusione e 150mila euro di risarcimento il 41enne pedofilo che abusava del vicino...

1 maggio Carabinieri a cavallo per i parchi di Roma

Anche per il primo maggio, così come era stato positivamente sperimentato a Pasqua, ci saranno anche pattuglie di Carabinieri a cavallo, a piedi e con auto elettriche impiegate nelle aree verdi della Capitale per...
Pd, Pd Roma, Orfini, Barca, Esposito, Marroni, primarie, partito, democratico

Il popolo Dem al voto per le primarie: incognita affluenza

Il popolo dem al voto oggi per le primarie del partito nella sfida a tre fra l'ex premier Renzi, il guardasigilli Orlando e il governatore della Puglia Emiliano. Si vota in 10 mila gazebo...