Aggrediscono, sequestrano e rapinano un loro coetaneo

0
73

I carabinieri hanno arrestato tre giovani, dell’hinterland romano, per aver rapinato l’I-Pod ad un 16enne di Ciampino dopo averlo  anche sequestrato e maltrattato. Gli autori del folle gesto sono due 17enni, di cui una donna, e un 16enne, che alla fermata metropolitana “Anagnina” hanno avvicinato il malcapitato, che già conoscevano di vista perché frequentava la stessa scuola, e dopo avergli tolto il telefono, lo hanno costretto a seguirli a bordo di un autobus, linea 20.

Scesi in zona Tor Bella Monaca il 16enne è stato portato dai bulli in via dell’Archeologia, nei pressi dell’abitazione del “capo branco”, che è già conosciuto alle forze dell’ordine, dove è stato aggredito e umiliato per poi portargli via il lettore musicale. A quel punto gli aggressori lo hanno abbandonato e sono fuggiti via. La vittima è riuscita a raggiungere l’ospedale dove sono immediatamente intervenuti i carabinieri.

Dopo aver acquisito la descrizione degli aggressori, i militari dell’arma hanno fatto scattare le ricerche. La serrata attività di indagine dei carabinieri ha permesso di rintracciare i tre minorenni, di arrestarli tutti con l’accusa di rapina aggravata e sequestro di persona. L’I-Pod è stato ritrovato a casa del 17enne mentre il telefono è stato spontaneamente consegnato ai carabinieri.

I 3 bulli sono stati poi tradotti presso il centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli a disposizione dell’autorità giudiziaria. Il 16enne di Ciampino, invece, è stato ricoverato, in osservazione,  presso il policlinico Tor Vergata, per le ferite da trauma cranico e trauma al polso destro che ha riportato.

È SUCCESSO OGGI...

civitavecchia

Controlli dei carabinieri in centro: 10 arresti. Verifiche anche su ristoranti e bar

Nel corso di un servizio coordinato di controllo del territorio, volto a contrastare ogni forma di degrado e di illegalità, nel quartiere San Giovanni, i Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante, coadiuvati dai Carabinieri...

Allargamento via Tiburtina: è sciopero permanente

Fermo il cantiere per l’adeguamento di via Tiburtina, arteria fondamentale per un intero quadrante cittadino su cui transitano quotidianamente circa un milione di persone, che rischia di essere l’ennesima grande opera incompiuta della Capitale....
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, sequestrati oltre 100 chili di droga da parte dei carabinieri

Nel tardo pomeriggio di ieri, in località Casal Monastero, i Carabinieri della Stazione di Settecamini hanno arrestato 3 romani, 22, 31 e 37 anni, tutti già noti alle forze dell’Ordine, con l’accusa di detenzione...

Latina diventa la Capitale dello StreetFood

Ci siamo. Da questo assolato pomeriggio 26 maggio, taglio del nastro ore 17.00 e fino alla mezzanotte inoltrata di domenica 28 maggio, Latina diventerà la capitale dello StreetFood. Ormai caldi i fornelli degli streetchef di truck, apecar...

Bracciano, Minnucci: «Da Acea un duro colpo al lago»

“La comunicazione lanciata da Acea a tutti i comuni del servizio idrico Ato2 è scandalosa e da contrastare immediatamente per non vedere il Lago di Bracciano sparire già a partire dai prossimi mesi. Il...