Ostiense, lesioni e tentata rapina ai danni di un connazionale

0
84

I carabinieri, nell’ambito dei controlli effettuati nella zona della stazione Ostiense, hanno arrestato con l’accusa di tentata rapina, lesioni personali aggravate e porto abusivo di arma, due cittadini romeni senza fissa dimora, di 33 e 54 anni, entrambi disoccupati e già conosciuti alle forze dell’ordine.

I due nei pressi di piazzale dei Partigiani sono stati bloccati mentre, armati di coltello stavano aggredendo, nel tentativo di rubargli il portafogli, un loro connazionale di 26 anni, operaio edile.

Lo straniero a seguito dell’aggressione si è opposto ed è stato colpito dai rapinatori con una bottiglia di vetro alla testa e al volto con una serie di pugni. Sfortunatamente per loro i militari sono prontamente intervenuti riuscendo a bloccarli mentre il 26enne è stato soccorso e trasportato in ospedale dove è stato medicato e dimesso con 10 giorni di prognosi.

Subito dopo gli aggressori sono stati accompagnati in caserma e trattenuti in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

È SUCCESSO OGGI...

Problemi alla gola per due militari sotto il tunnel della metro: ma è un...

Falso allarme chimico nel tunnel della metro A che va da Porta Pinciana alla stazione Spagna. Alle ore 11.15 una guardia giurata e un militare hanno avvertito problemi alla gola, immediatamente hanno allertato i...

Rubava le offerte della chiesa con un metro allungabile

Dopo circa un mese, è stato nuovamente “pizzicato” in chiesa a rubare le monete dalle cassette delle offerte. In manette è finito ancora una volta un 45enne romano, con precedenti, questa volta arrestato dai...

Botte, sputi e insulti alla compagna: allontanato dalla polizia

Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate: questi i reati contestati ad un romeno di 64 anni. Vittima, la compagna. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Fiumicino si sono presentati a...

Notte di controlli nella movida romana: arresti, denunce e sequestri a tappeto

Nel fine settimana i Carabinieri del Gruppo di Roma e del Nucleo Radiomobile di Roma, nel corso di un'intensa attività di controllo nel quartiere Aventino e zone limitrofe, noto luogo della movida romana, hanno...
regione lazio

Sulle macerie di Amatrice Pirozzi attacca e la Regione si difende

Covava da tempo la polemica fra il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi e la Regione sulla rimozione delle macerie, a suo avviso gravemente in ritardo e tale da ipotecare la ripresa economica e sociale nelle...