Ostiense, lesioni e tentata rapina ai danni di un connazionale

0
92

I carabinieri, nell’ambito dei controlli effettuati nella zona della stazione Ostiense, hanno arrestato con l’accusa di tentata rapina, lesioni personali aggravate e porto abusivo di arma, due cittadini romeni senza fissa dimora, di 33 e 54 anni, entrambi disoccupati e già conosciuti alle forze dell’ordine.

I due nei pressi di piazzale dei Partigiani sono stati bloccati mentre, armati di coltello stavano aggredendo, nel tentativo di rubargli il portafogli, un loro connazionale di 26 anni, operaio edile.

Lo straniero a seguito dell’aggressione si è opposto ed è stato colpito dai rapinatori con una bottiglia di vetro alla testa e al volto con una serie di pugni. Sfortunatamente per loro i militari sono prontamente intervenuti riuscendo a bloccarli mentre il 26enne è stato soccorso e trasportato in ospedale dove è stato medicato e dimesso con 10 giorni di prognosi.

Subito dopo gli aggressori sono stati accompagnati in caserma e trattenuti in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

È SUCCESSO OGGI...

Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Tenta di investire l’ex compagna: sfiorata la tragedia per miracolo

Tenta di investire l'ex compagna davanti alla caserma dei Carabinieri, arrestato un uomo ad Aprilia. Un 27enne della provincia di Roma, al termine dell'ennesimo litigio avvenuto per questioni familiari, aveva inseguito l'ex convivente 28enne...

Prende a calci la madre: «Alzati, stai facendo solo scena»

Arrestati dalla Polizia un 52enne e un 43enne romani Roma, 18 ago. (askanews) - Una donna di quasi 90 anni in terra ed il figlio che, mentre la colpiva con dei calci, continuava a...
Scoperta camera da letto

Lui morto da giorni, lei disabile: ecco la drammatica scena trovata dalle forze dell’ordine

Drammatica scena trovata dalle forze dell'ordine. Lui, 80 anni, riverso sul pavimento, morto presumibilmente da alcuni giorni per cause naturali e in stato di decomposizione. Lei, la sorella maggiore, 87 anni, impossibilitata a muoversi dal...
truffa roma

Termini, tenta di corrompere carabinieri: ecco cosa aveva in mente

Ha prima minacciato, poi tentato di corrompere, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini che lo avevano “pizzicato” subito dopo aver rubato capi di abbigliamento, in uno dei negozi del “Forum Termini”. Ciò che ha ottenuto...

Roma, armato di coltello rapina alimentari e tenta la fuga

È entrato in un negozio di alimentari armato di coltello e, dopo aver minacciato alcuni dipendenti, ha asportato alcune bottiglie di alcolici e si è allontanato rapidamente. La fuga di un 39enne romeno, senza fissa...