Travolto da un Suv, 82enne muore in ospedale

0
34

Non c'è stato nulla da fare. Tragedia sul lungotevere Armando Diaz dove un uomo di 82 anni, dopo essere stato investito da un fuoristrada, è morto poco dopo il trasporto al policlinico Gemelli di Roma.

Inutili i tentativi dei sanitari di rianimarlo: le ferite riportate si sono rivelate fatali.

A investirlo è stato un cittadino romeno, poi risultato negativo all'alcol test.

Secondo una prima ricostruzione effettuata dagli agenti di Roma Capitale del XX gruppo, accorsi sul luogo dell’investimento, erano le 13.25 quando l’anziano ha attraversato lungotevere Armando Diaz, all’altezza di via Boselli, in direzione di Ponte Milvio, nella zona dello Stadio Olimpico, ed è stato centrato da una Land Rover.

L'uomo stava attraversando fuori dalle strisce