Bruciò la bibbia dopo essere salito su cornicione San Pietro: fermato prima di un\’altra protesta

0
20

Già ottobre scorso si era reso protagonista di un'irruzione in piazza San Pietro: dopo essere salito su un cornicione aveva dato fuoco a una bibbia. Allora era stato arrestato.

Questa volta ha tentato una nuova incursione nel giorno di Natale, in occasione dell'Angelus del papa. Protagonista un romeno di 45 anni. Questa volta è stato bloccato in tempo dai carabinieri in piazza Pio XII con in mano un migliaio di volantini con slogan anti-terrorismo e uno striscione.

E' stato denunciato per tentato turbamento di funzione religiosa e per aver violato il divieto di avvicinarsi nella zona di San Pietro che gli era stato notificato dopo l'azione dello scorso anno.