Sigma Tau, Verdi: \’Interrogazione a Zezza su vicenda\’

0
47

"Abbiamo presentato un'interrogazione urgente e scritto una lettera all'assessore al Lavoro e Formazione Zezza sulla vicenda Sigma Tau con la quale chiediamo il massimo coinvolgimento dei lavoratori e delle parti sociali, in una vicenda che coinvolge centinaia di lavoratori". Lo afferma in una nota il presidente dei Verdi del Lazio, Nando Bonessio.

"Oggi con la crisi devastante, sulle vertenze delle aziende del Lazio, non è possibile proseguire per tavoli separati o, peggio ancora, escludere alcune sigle sindacali 'scomode' non coinvolgendo tutti i lavoratori, specialmente di fronte a "crisi" che appaiono pilotate solo da una maggiore marginalità e non da reali problemi di mercato. Sembra essere questa, infatti, la logica della dirigenza di Sigma Tau che vorrebbe spostare le produzioni in zone d'Europa che appaiono più competitive sul fronte fiscale e dei costi del lavoro – aggiunge – Di fronte a tali ipotesi è chiaro che la risposta non può che essere unitaria, anche per non offrire il fianco a divisioni dalle quale tutti i lavoratori non hanno altro che da perdere.

A Zezza, però, chiediamo. Quali sono e azioni strutturali messe in campo dalla Regione negli ultimi tre anni di Giunta Polverini per rendere competitivo dal punto di vista delle aziende il Lazio? Cosa si è fatto sul fronte della difesa dei posti di lavoro soprattutto per quelle aziende che hanno beneficiato di consistenti 'aiuti pubblici'? La nostra impressione è che su questi aspetti ci trovi di fronte al "vuoto pneumatico" e che sia agito limitandosi a contenere le emergenze, ignorando progetti trasparenti e innovativi di rilancio economico solo perché 'indesiderati' dalla proprietà".