Ostia, incensurato beccato in villa con oltre mezzo kg di droga

0
31

E' stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio un insospettabile impiegato di una società di spedizione, sorpreso dai carabinieri di Ostia, con oltre mezzo chilo di droga. Erano le 21.30 di ieri, quando una pattuglia ha intimato l’alt al conducente di una Fiat Punto, che percorreva a velocità sostenuta il lungomare Amerigo Vespucci.

L’atteggiamento dell’uomo ha subito insospettito i militari che, nel corso della perquisizione dell’auto, hanno rinvenuto 6 dosi di cocaina purissima; mentre gli investigatori stavano procedendo al sequestro dello stupefacente, l’uomo, al fine di riappropriarsene, ha inveito con violenza nei loro confronti, ma è stato immediatamente bloccato e ammanettato.

La successiva perquisizione effettuata nella sua abitazione, una lussuosa villa di Casal Palocco, ha permesso ai carabinieri di rinvenire e sequestrare quasi un etto di hashish e circa mezzo chilo di marijuana, nonché tutto l’occorrente per confezionare e suddividere la droga in dosi. M.L., 40enne e incensurato romano, è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.