Rocca di Papa, sfruttavano figli minori per accattonaggio

0
50

Sfruttavano i propri figli per toccare la sensibilità di numerose famiglie nel periodo post natalizio. Per questo motivo i carabinieri di Rocca di Papa hanno denunciato 4 cittadini romeni (tra cui tre donne, una 30enne e due 20enni) e 1 cittadino tunisino con l’accusa di impiego di minori nell’accattonaggio. 

L’organizzazione era ben consolidata: gli uomini rimanevano nascosti in macchina con il riscaldamento acceso, le madri bussavano alle ville ubicate lungo una delle vie principali del paese e, quando i proprietari di casa aprivano i cancelli, due bambini – un 11enne e un 14enne – infreddoliti, con il pretesto di consegnare loro l’elenco telefonico del nuovo anno, chiedevano qualche offerta per mangiare e riscaldarsi.

I carabinieri, accortisi della situazione che stava interessando il paese, sono intervenuti anche per tutelare i minorenni.