Rocca di Papa, sfruttavano figli minori per accattonaggio

0
102

Sfruttavano i propri figli per toccare la sensibilità di numerose famiglie nel periodo post natalizio. Per questo motivo i carabinieri di Rocca di Papa hanno denunciato 4 cittadini romeni (tra cui tre donne, una 30enne e due 20enni) e 1 cittadino tunisino con l’accusa di impiego di minori nell’accattonaggio. 

L’organizzazione era ben consolidata: gli uomini rimanevano nascosti in macchina con il riscaldamento acceso, le madri bussavano alle ville ubicate lungo una delle vie principali del paese e, quando i proprietari di casa aprivano i cancelli, due bambini – un 11enne e un 14enne – infreddoliti, con il pretesto di consegnare loro l’elenco telefonico del nuovo anno, chiedevano qualche offerta per mangiare e riscaldarsi.

I carabinieri, accortisi della situazione che stava interessando il paese, sono intervenuti anche per tutelare i minorenni.

È SUCCESSO OGGI...

Controlli a ormeggi e rimessaggi nautici: multe e sanzioni dei carabinieri

Un lavoro lungo e complesso quello svolto dal Servizio Navale della Compagnia Carabinieri Roma Ostia, competente non solo sul litorale ma anche su tutto il tratto urbano del fiume Tevere sino alla sua foce....

Stazione Tiburtina: immigrato aggredisce brutalmente un commerciante

Ancora un’aggressione alle stazioni di Roma e questa volta a farne le spese un semplice commerciante. Era nel suo negozio, nella sua attività. Aveva aperto da poco tempo un bar di fronte la Stazione...