Tradisce compagno in carcere, suocera le taglia la gola: grave 27enne

0
29

Taglia la gola alla nuora, colpevole, a suo avviso, di aver tradito il figlio, attualmente detenuto in carcere. Per questo una 55enne è stata arrestata per tentato omicidio dagli uomini del commissariato di Tor Pignattara.

L’episodio è accaduto ieri sera: alle 20.40 alle forze dell'ordine è giunta una segnalazione per un presunto tentativo di suicidio da parte della 27enne in via Delia. La 27enne, ferita con un taglierino alla gola e alle braccia, è stata ricoverata in prognosi riservata al policlinico Casilino dove è già stata operata d'urgenza. Sul posto è intervenuta la Squadra Mobile.

La suocera della 27enne si è costituita ammettendo di aver colpito la ragazza con la lama di un taglierino per un presunto tradimento di quest'ultima nei confronti del figlio.