Smog: nuovo stop

0
30

Dopo due giornate di applicazione del provvedimento di circolazione a targhe alterne il Dipartimento Ambiente di Roma Capitale ha disposto per oggi il divieto di circolazione per i veicoli più inquinanti.

Secondo quanto stabilito dalla normativa vigente, la disposizione è stata assunta dopo l’esame dei dati diffusi dall’Arpa Lazio sulla qualità dell’aria e in base alle previsioni micrometeoclimatiche realizzate dalla stessa agenzia regionale.

La fascia verde sarà interdetta alle seguenti categorie di veicoli: autoveicoli a benzina euro 0 e 1; diesel euro 0 -1- 2; ciclomotori e motoveicoli a due, tre, quattro ruote a 2 e 4 tempi euro 0 -1.

Esteso l’obbligo di mantenere la temperatura degli ambienti domestici a 18 gradi per 8 ore al massimo.

I tecnici del Dipartimento Ambiente di Roma Capitale continueranno ad esaminare i risultati del monitoraggio Arpa sulla qualità dell’aria anche nei prossimi giorni per elaborare la percentuale di beneficio.