Pastine, allarme rumore| I Comuni: bimbi in pericolo

0
24

Dall'Arpa Lazio un altro punto a favore dell'ormai “storica” battaglia dei cittadini di Ciampino e Marino (e del combattivo comitato locale) contro l'inquinamento acustico dell'aeroporto “Pastine”. Con relazione tecnica trasmessa a tutte le competenti Autorità (Ministero dell’ambiente, comuni di Ciampino, Marino e Roma, Provincia di Roma) alla vigilia di Natale l’Agenzia regionale di protezione ambientale, infatti, ha riscontrato il superamento dei limiti acustici aeroportuali e di classificazione acustica comunale in numerose postazioni di misura relativamente agli anni 2011 e 2012.

Il monitoraggio acustico effettuato nel periodo di osservazione ha consentito di riscontrare superamenti dei limiti acustici aeroportuali presso le postazioni di misura Ciampino 1 e Marino 6. Numeri oltre i limiti anche presso le postazioni Ciampino 2 e Marino 6. Inoltre sempre presso la postazione di misura Marino 6, come anche per le postazioni Roma2, Ciampino 3, Marino 4 e Marino 5, nel periodo notturno si rilevano livelli di rumorosità che eccedono i valori guida individuati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità Oms. Il commissario straordinario dell’Ente Carrubba ed il vice Arena auspicano, a nome dell'Agenzia, «che ogni autorità intervenga per quanto di propria competenza e dovere d’ufficio per garantire che l’esercizio dell’infrastruttura aeroportuale operi nel rispetto della normativa e dei diritti delle popolazioni interessate.

La questione Ciampino continua ad essere un nodo irrisolto – sottolineano – che merita la più elevata attenzione da parte delle istituzioni tutte, secondo le priorità fissate dalla legge e dai principi costituzionali quanto al rispetto del diritto all’ambiente ed alla salute nell’ambito del sistema laziale». A fine dicembre i Comuni di Marino e Ciampino avevano presentato ufficialmente presso il Tribunale civile di Roma un ricorso cautelare d'urgenza per indurre Enac e il ministero dei Trasporti a limitare il numero di voli giornalieri dell'aeroporto "Pastine" di Ciampino a 60. Ieri, inoltre, è stato presentato dai Comuni stessi lo studio Samba che ha dimostrato come i bambini che frequentano scuole dove il rumore è fuori legge mostrino un rischio maggiore di alterazione della capacità di apprendimento.

Tiziano Pompili