Blitz a Tor Bella Monaca: sei arresti per droga

0
26

Nel corso della giornata di ieri e per tutta la notte, i carabinieri della stazione di Roma Tor Bella Monaca, hanno condotto un’operazione volta al contrasto dello spaccio degli stupefacenti per le strade del quartiere periferico a sud della Capitale.

Sono stati arrestati complessivamente 6 pusher. Tra loro anche un 21enne noto cantante neomelodico napoletano, Giuseppe Tomasello.

Gli spacciatori finiti nella rete dei militari dell’Arma risultano tutti nati nella Capitale, di età compresa tra i 16 ed i 31 anni e perlopiù già noti alle forze dell’ordine. Il noto cantante neomelodico, anche lui nato a Roma, residente in zona Borghesiana e già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato in via San Biagio Platani, insieme ad un complice 22enne, subito dopo aver ceduto una dose di cocaina ad un terzo ragazzo.

Sempre in via San Biagio Platani, i carabinieri della stazione Roma Tor Bella Monaca hanno fermato altri due giovani romani di 19 e 27 anni mentre cedevano una dose di cocaina ad uno studente. A seguito di perquisizione i carabinieri li hanno trovati in possesso di altre 10 dosi di cocaina.

Dopo poco tempo, sempre in via San Biagio Platani, è stata la volta di un 32enne, sorpreso mentre cedeva una dose di cocaina ad un altro uomo. Perquisito, il pusher, già noto alle forze dell’ordine è stato trovato in possesso di altri 10 grammi di stupefacente. Infine in via dell’Archeologia, un ragazzo appena 16enne e già con precedenti è stato fermato dagli stessi carabinieri di Tor Bella Monaca poiché trovato in possesso di 24 dosi di cocaina. Tre anche le persone segnalate dai carabinieri alla prefettura di Roma quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Tutti i pusher arrestati dai carabinieri sono ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa di essere processati con il rito con il rito direttissimo.