Tevere, cani maltrattati e malnutriti

0
88

Grazie ai frequentatori della pista ciclabile che corre parallela alla via Ostiense, utilizzata da ciclisti e patiti del footing, sono stati scoperti all’interno di un terreno lungo le sponde del Tevere, tre cani in condizioni da "film horror".

Diversi fruitori della percorso hanno segnalato all’Enpa (Ente Nazionale Protezione Animali) di Roma la scandalosa situazione dei poveri animali, così dopo le verifiche di rito, le guardie zoofile della protezione animali sono intervenute con l’ausilio dei veterinari della Ausl RmC e della Polizia di Roma Capitale del gruppo XII.

«La situazione dei cani – spiega l'Enpa – era raccapricciante, piaghe ovunque dovute alla rogna e ferite conseguenti al prurito patito dai cani, oltretutto denutriti e con sospetta leishmaniosi». Rintracciato il proprietario, le guardie zoofile Enpa hanno provveduto al sequestro dei cani e alla denuncia all’autorità giudiziaria per il reato di maltrattamento di animali che prevede una pena fino 18 mesi di reclusione.

I cani sono stati affidati al Comune di Roma e trasportati al canile comunale per le urgenti e necessarie cure. In caso di condanna, i cani saranno confiscati e affidati a nuove e si spera vere famiglie.

È SUCCESSO OGGI...

Cerveteri, caso autovelox: assolti sindaco e assessori

Si chiude a Cerveteri il caso autovelox: con sentenza della Corte dei Conti è stata assolta la giunta comunale che il 21 maggio 2014 aveva affidato con delibera la gestione del rilevamento della velocità...

Innesca un incendio nel bosco, arrestato in flagranza di reato

Nel pomeriggio di ieri, militari del NIPAF appartenenti al Gruppo Carabinieri Forestale di Viterbo, hanno proceduto all’arresto di un trentanovenne residente per incendio boschivo doloso nel comune di Viterbo. A seguito di attività d’indagine di...

Blitz antidroga a Roma, 6 arresti in poche ore

Continuano senza sosta i controlli dei Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante a Piazza Vittorio Emanuele II, Termini e San Lorenzo, per contrastare fenomeni di degrado o di illegalità diffusa. Nelle ultime 24 ore, mirati...

Roma, gestione di rifiuti abusiva e furto di corrente: cognati in manette

Un impianto risultato totalmente abusivo dove veniva esercitata la gestione di rifiuti pericolosi è stato scoperto in zona Marconi nell'ambito di mirate attività di indagine, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma relative all'azione...

Uova contaminate, scoperto caso anche a Viterbo

Dopo i casi di Benevento e Sant'Anastasia poche ore fa, i carabinieri del Nas hanno sequestrato altri due allevamenti italiani. Il primo a Vetralla, in provincia di Viterbo, dove i sigilli sono stati apposti...