Fiumicino, droga in valigia e ovuli ingeriti

0
159
 

Altri cinque corrieri di droga sono caduti nella rete dei finanzieri del comando provinciale di Roma allo scalo aeroportuale “Leonardo da Vinci” di Fiumicino. Due cittadini tanzaniani, provenienti dal Nairobi, hanno tentato di introdurre in Italia oltre sette chili di eroina, del tipo brown sugar, ben nascosti all’interno di un sofisticato doppiofondo ricavato nei bagagli, senza per questo riuscire ad ingannare il fiuto di “Urmo”, il delizioso pastore tedesco in dotazione alla Guardia di Finanza, che, avvicinatosi alle valigie, non ha esitato a segnalare al suo conduttore il carico sospetto.

Più ingegnoso il sistema di occultamento utilizzato da un cittadino portoghese, proveniente da San Paolo del Brasile, che aveva disciolto la droga, circa quattro chili di cocaina, all’interno di numerosi flaconi di shampoo. Sullo stesso volo vi era un altro corriere, anch’egli portoghese, che ha tentato di oltrepassare il filtro apprestato dalle fiamme gialle del gruppo di Fiumicino mischiandosi tra la folla di passeggeri in uscita. Peccato che il suo comportamento anomalo non è sfuggita all’occhio dei militari presenti al varco degli arrivi internazionali che, dopo averlo fermato per un controllo, hanno trovato nel suo zaino un involucro con oltre un chilo di “polvere bianca”. Lo stato di nervosismo è stato fatale per un camerunense che, dopo essere stato accompagnato all’ospedale “G.B. Grassi” di Ostia, è stato sottoposto ad esami radiologici che hanno svelato la presenza di ovuli nell’addome.

Questi ultimi, una volta espulsi dal corpo dell’uomo, sono risultati contenere oltre un chilo e mezzo di stupefacente che, in caso di rottura della pellicola esterna del contenitore, avrebbe potuto causare la morte istantanea per “overdose”. I cinque corrieri arrestati sono stati tutti associati all’istituto penitenziario di Civitavecchia, a disposizione dell’autorità giudiziaria, per traffico internazionale di droga.

È SUCCESSO OGGI...

Droga, 2 arresti a Ladispoli: l’operazione dei carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno effettuato nel weekend trascorso un servizio coordinato di controllo del territorio di Ladispoli al fine di prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacente. Proprio nel fine...

Al via tavolo per Roma, fuori la protesta dei lavoratori

E' iniziato poco fa al ministero per lo Sviluppo economico il round principale del Tavolo per Roma. Di fronte al ministro Carlo Calenda sono seduti il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, il sindaco di...

Ecco il piatto del giorno: gnocchi di patate con pomodoro fresco e basilico

Giovedì? …gnocchi! Qualche lettore si starà chiedendo il motivo per cui ho scelto di pubblicare una ricetta così banale, come gli gnocchi al pomodoro. Beh, a questo punto, giro io la domanda a voi: “quante volte avete...

Roma, controlli antidroga davanti alle scuole: preso un minorenne

Con l’inizio dell’anno scolastico, sono ripresi i servizi antidroga effettuati dalla Polizia di Stato davanti alle scuole. In zona Prati, in particolare, gli agenti del Commissariato di zona, diretto da Domenico Condello, avevano avuto il...

“Dark room”, droga e sesso camuffata da associazione culturale, l’operazione

Alcool, droga e  sesso celati dietro l’innocua insegna di un’associazione culturale è quello che è stato scoperto dagli agenti della Polizia di Stato. La serata a tema era ampiamente pubblicizzata sulla rete, in particolar modo...