Aurelio: beccato a spacciare, fugge e nasconde i soldi

0
29
 

E’ stato sorpreso in Piazza Cornelia all’Aurelio dagli agenti del reparto volanti mentre, poco prima delle 20, stava consegnando delle dosi di marijuana a un cliente. Il 19enne romano, già noto alle forze dell’ordine, si è subito accorto della presenza degli agenti in divisa e si è liberato in fretta degli involucri contenenti sostanza stupefacente lanciandoli a terra, in mezzo ad alcuni rifiuti.

I poliziotti li hanno recuperati e hanno inseguito e bloccato il fuggitivo, che nel frattempo si era rifugiato all’interno di un phone-center. Una volta all’interno dell’esercizio commerciale gli agenti hanno effettuato un controllo ed hanno scoperto che il giovane aveva nascosto dietro il bancone un marsupio sigillato con del nastro adesivo.

Una volta aperto, hanno trovato nella tasca anteriore e all’interno del marsupio, avvolti in due involucri di cellophane, numerose banconote di diverso taglio per un valore complessivo di 5200 euro, probabile provento dell’attività di spaccio. Il giovane è stato quindi accompagnato negli uffici di polizia e arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.