Megarissa per un complimento di troppo

0
47

Un complimento di troppo alle ragazze di un’altra comitiva. Sembra essere questa, almeno dalle prime ricostruzioni, la causa scatenante di una furiosa rissa tra stranieri, alcuni dei quali minorenni, andata in scena nel tardo pomeriggio di martedì in via della Cave, strada che collega Appia e Tuscolana.

Una zona molto frequentata, soprattutto dai giovanissimi, piena di pub, ristoranti, gelaterie, cornetterie e bar: proprio all’interno di uno di questi sono iniziate le “scaramucce”, sfociate poi pesantemente all’esterno del locale.

Tutto è iniziato quando due gruppi di giovani, di etnia sudamericana e nordafricana, si sono ritrovati insieme all’interno dell’esercizio: qualche apprezzamento di troppo ad alcune ragazze, e dalle parole si è passati subito alla vie di fatto. Da semplice battibecco, magari con toni molto accesi, la lite si è trasformata in rissa quando gli stranieri si sono dati appuntamento all’esterno del bar, per un vero e proprio regolamento di conti.

Quando la polizia è arrivata sul posto, ha trovato circa 30 persone che se le stavano dando di santa ragione. Solo calci e pugni, nessuna lama o oggetto contundente, per provare a “zittire” chi aveva osato “provarci”. Gli agenti, dopo la segnalazione giunta al 113 dai gestori dello stesso locale e alcuni passanti, sono arrivati e sono riusciti a bloccare in tutto 16 persone, evitando che la situazione degenerasse ulteriormente.

Per fortuna non ci sono stati feriti gravi: solo qualche taglio superficiale, piccole contusioni che guariranno in pochi giorni. Al termine degli accertamenti gli stranieri fermati sono stati condotti presso gli uffici del commissariato Appio e denunciati per rissa. Con loro anche quattro minori, che sono stati riaffidati ai genitori.

Diego Cappelli

È SUCCESSO OGGI...

Roma, gli immigrati puliscono le strade e chiedono integrazione

C’è chi la solidarietà se la va cercando rendendosi utile socialmente e non elemosinando davanti ai negozi su postazioni ormai divenute fisse. Come nel caso che vogliamo citare oggi. Da un po di tempo...

Cadavere crivellato trovato a Castel San Pietro Romano: si indaga per omicidio

Orrore a Castel san Pietro Romano dove il corpo di un uomo senza vita e crivellato di colpi è stato trovato stamattina per strada.   L'allarme è scattato poco dopo le 7 ma il cadavere, riverso...

Roma, tentato colpo in un centro sportivo: recuperate mazze da golf

Si sono introdotti in un centro sportivo in zona Tor di Quinto e hanno rubato numerose mazze da golf ma, quando si stavano allontanando, sicuri ormai di averla fatta franca, sono stati bloccati dai...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

San Basilio, duro colpo dei carabinieri alla piazza di spaccio

E’ un duro colpo alle piazze di spaccio nel quartiere San Basilio quello assestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro che hanno individuato un’abitazione utilizzata come centro di stoccaggio della droga...