Portonaccio, nascondeva droga in un\’agenzia di scommesse sportive

0
53
 

I carabinieri hanno arrestato un 48enne romano con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, titolare di un’agenzia di scommesse sportive, in via Filippo Meda al Portonaccio, aveva nascosto in un cassetto della sua scrivania un panetto di marijuana del peso di 1 kg e materiale vario utilizzato per confezionare lo stupefacente. Scoperto dai carabinieri, per lui sono scattate le manette.

Dopo l’arresto, il 48enne è stato associato presso il carcere di Roma Regina Coeli, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Sono in corso ulteriori accertamenti da parte dei carabinieri per risalire alla provenienza della marijuana.