Esquilino, riciclava denaro: cinese denunciato

0
37
 

Nel corso di controlli amministrativi svolti nel quartiere dell’Esquilino, i carabinieri hanno denunciato a piede libero un cittadino della Repubblica Popolare Cinese, di 39 anni, commerciante, con l’accusa di riciclaggio di denaro.

I militari, nel corso di un controllo all’interno del negozio di articoli “casalinghi”, gestito dall'uomo, hanno notato degli strani movimenti da un locale seminterrato. Hanno quindi deciso di effettuare una più approfondita ispezione che ha permesso di scoprire come l’uomo, senza nessuna delle previste autorizzazioni di legge, avesse avviato una attività illecita di trasferimento per via telematica di denaro, un “Money Transfer” clandestino.

Nel locale i militari hanno rinvenuto e sequestrato dei computer e diverso materiale contabile dell’ultima settimana, che attesterebbe movimenti per diverse migliaia di euro. L’uomo è stato condotto presso gli uffici della stazione carabinieri di Roma Piazza Dante dove è stato denunciato mentre il materiale è stato sequestrato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria, per i successivi accertamenti.