Guidonia Montecelio, irrompe nella scuola dell’ex e picchia il ragazzo: arrestato

0
100

Ha fatto irruzione nella scuola superiore frequentata dalla sua ex fidanzata non ancora maggiorenne per cercarla e, probabilmente, minacciarla come già accaduto in passato ma all’interno dell’edificio si è ritrovato faccia a faccia con il nuovo compagno dell’amata e non ha esitato ad aggredirlo, sferrandogli un pugno così forte da procurargli la rottura del setto nasale e la conseguente prognosi di 20 giorni.

La studentessa è scappata via dall’aggressore 22enne che era sotto l’evidente effetto di sostanze alcoliche e ha trovato rifugio nell’ufficio della presidenza fintanto che non sono arrivati i carabinieri.

L’ex ragazzo è stato arrestato dai militari per atti persecutori, minacce e violenza privata nonché interruzione di un pubblico servizio e adesso è trattenuto in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

È SUCCESSO OGGI...

San Cesareo, carabineri arrestano “coltivatore” di marjiuana

Dopo alcuni servizi di monitoraggio delle aree agricole isolate, i Carabinieri della Compagnia di Palestrina hanno individuato e arrestato un 57enne originario di Zagarolo ma da tempo residente a San Cesareo, già conosciuti alle...

Roma, anziani maltrattati dai propri figli: 2 arresti della polizia

Una donna di quasi 90 anni in terra ed il figlio che, mentre la colpiva con dei calci, continuava a ripetere “alzati, stai facendo la scena, alzati e smettila di gridare altrimenti i vicini...

Ostia, trovano la moglie chiusa in bagno e lui con una lametta in mano

Aveva già scontato un periodo di detenzione per violenze domestiche, al termine del quale era stato riaccettato in casa dalla moglie, alla quale aveva promesso di  cambiare. Dopo un periodo di relativa calma, però, era...

Prende a calci la madre: «Alzati, stai facendo solo scena»

Arrestati dalla Polizia un 52enne e un 43enne romani Roma, 18 ago. (askanews) - Una donna di quasi 90 anni in terra ed il figlio che, mentre la colpiva con dei calci, continuava a...
truffa roma

Termini, tenta di corrompere carabinieri: ecco cosa aveva in mente

Ha prima minacciato, poi tentato di corrompere, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini che lo avevano “pizzicato” subito dopo aver rubato capi di abbigliamento, in uno dei negozi del “Forum Termini”. Ciò che ha ottenuto...