Acilia, allarme voragini Cittadini esasperati

0
97

Sos voragini stradali ad Acilia, nell’hinterland del municipio XIII. Ma la particolarità di questi crateri è quella di riaprirsi subito dopo essere stati riparati, vanificando così l’intervento di ripristino effettuato.

La situazione è particolarmente disastrosa in via di Acilia, nel tratto compreso tra via Mellano e via Usellini, dove l’asfalto, già sforacchiato e ormai ridotto “a groviera”, sprofonda a ogni pioggerella con grandissimo rischio per gli automobilisti che percorrono l’arteria. Ormai esasperati per una situazione che si ripete con puntualità a ogni temporale o pioggia, anche di lieve entità, i cittadini, rappresentati da Antonio Crisci, vice-presidente del Comitato Terrazze del Presidente, hanno deciso di dire “basta”. E non escludono nemmeno di presentare a breve un esposto/denuncia alla Procura della Repubblica avente come oggetto la sicurezza stradale e un servizio che,benché «pagato profumatamente e regolarmente», di fatto non viene garantito.

Nel frattempo, a partire dall’inizio dello scorso mese di dicembre, il comitato ha segnalato con puntualità il problema agli uffici tecnici. Le voragini presenti sul manto stradale, infatti, obbligano gli automobilisti a fare lo slalom per evitarle facendoli invadere l’altra corsia. «Ma la cosa più curiosa – sottolinea l’esponente del direttivo – è che i crateri vengono ripristinati quasi immediatamente dopo la telefonata al numero dedicato. Ma puntualmente, il giorno dopo, la voragine si riapre sempre. Nello stesso punto e più grossa di prima».

Le buche, che si trovano all’altezza del civico 221 di via di Acilia, sono state chiuse almeno venti volte da dicembre a oggi. «Con notevole sperpero di denaro pubblico – aggiunge Antonio Crisci -. Si riaprono forse perché non vengono chiuse bene? O forse perché chi dovrebbe controllare il lavoro non controlla? Ovviamente il comune di Roma si avvale di una ditta esterna per questo servizio. E chi paga? Noi comuni mortali», conclude. In via Angelo Bertolotto, a Ostia, l’Osservatorio civico 2013 denuncia l’esistenza di buche enormi che si allagano poiché gli interventi di rifacimento hanno riguardato soltanto un terzo dell’arteria.

 

Maria Grazia Stella

È SUCCESSO OGGI...

Rubano motociclo d’annata, ma vengono ripresi da una telecamera

Due fratelli romani di 29 e 35 anni sono stati scoperti e denunciati a piede libero dai carabinieri della Stazione di Cerveteri dopo aver rubato una vespa d’annata, caricandola sulla loro auto. I militari sono...

Lazio-Spal, aggrediti due tifosi ospiti. Un arresto

Dovrà rispondere di rapina aggravata il tifoso biancoceleste che ieri sera, al termine della partita Lazio-Spal, insieme ad altre persone, ha aggredito due tifosi ospiti rei di indossare le sciarpe della Spal. Sono stati gli agenti...

Canile Villa Andreina incustodito mentre un incendio lambisce le gabbie degli animali

Acilia, domenica ore 13, villa Andreina canile privato convenzionato col Comune di Roma dal mese di giugno 2014, recentemente ha anche ottenuto una proroga. I cani reclusi nella struttura, rigorosamente chiusa al pubblico, sono circa 70 di cui 6 recentemente trasferiti da Muratella oltre...

Ladispoli, divieto di uso dell’acqua potabile in due frazioni

L’amministrazione del sindaco Grando informa i cittadini che è stata emessa ordinanza di divieto di consumo per uso alimentare dell’acqua a Monteroni e Marina di San Nicola. Nella frazione di Monteroni l’analisi chimica ha rilevato...

Ciampino, un’estate di fuoco: emergenza incendi boschivi

L'estate 2017 è stata finora la più impegnativa​, ​da​ molti anni a questa parte​,​ nella regione Lazio e nella provincia di Roma per quanto riguarda il fenomeno degli incendi boschivi, tanto da far emanare dalla Prefettura...