Formello, picchiava e maltrattava genitori da 7 anni: in manette

0
23

Da ormai 7 anni, un 34enne romano, già noto alle forze dell’ordine, residente nei pressi di via dell’Annunziatella, a Formello, tormentava i genitori, il padre di 65 anni e la madre di 60, non mancando di aggredirli verbalmente e fisicamente, distruggendo in più occasioni mobili e suppellettili all’interno dell’abitazione.

Diversi gli episodi di violenza subiti negli anni e mai denunciati dalle vittime. Oggi però l’epilogo e l’arresto da parte dei carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia Roma Cassia: l’uomo infatti è stato sorpreso al culmine dell’ennesimo comportamento violento nei confronti dei genitori e dopo aver messo a soqquadro l’intero appartamento, distruggendo vasi e cristalli presenti in casa.

La chiamata al 112 è giunta da parte della madre che esasperata oramai dalla continue violenze subite si è rivolta ai carabinieri. I militari dell’Arma intervenuti immediatamente hanno così scongiurato il peggio, bloccando il figlio violento.

Arrestato dai carabinieri, il 34enne è ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo e dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia. Entrambi i coniugi poi hanno mostrato ai carabinieri i vari referti ospedalieri, rilasciati a seguito dei numerosi ricoveri avvenuti negli anni, a causa delle percosse subite.