Flaminio, svaligiavano appartamenti: presa banda di georgiani

0
27
 

Sono stati sorpresi dagli agenti della squadra mobile di Roma nel corso di un controllo i quattro cittadini georgiani che ieri pomeriggio, poco prima delle 16, avevano svaligiato un appartamento nel quartiere Flaminio. I quattro, di età compresa tra i 25 ed i 43 anni, stavano tentando di raggiungere 2 autovetture parcheggiate nelle vicinanze, quando accortisi della presenza dei poliziotti hanno tentato di fuggire.

Sono stati bloccati e i poliziotti hanno sequestrato, al termine di una perquisizione, numerosi oggetti in oro e un tablet dal quale, attraverso successivi accertamenti, sono riusciti a risalire al legittimo proprietario e all’appartamento che era stato 'visitato' poco prima. Gli investigatori sono poi riusciti a risalire anche al covo utilizzato dai quattro, un appartamento nel quartiere Monteverde dove hanno sorpreso una cittadina georgiana di 34 anni che ha inutilmente tentato di sostenere di non conoscere gli altri componenti della banda.

All’interno dell’abitazione i poliziotti hanno sequestrato computer portatili, argenteria ed altro materiale elettronico del quale la donna non ha saputo giustificare la provenienza. Secondo una prima ricostruzione degli investigatori, l’appartamento veniva utilizzato dalla banda non soltanto come magazzino per custodire la merce trafugata, in attesa di una successiva vendita, ma anche come officina per la lavorazione degli arnesi atti allo scasso di volta in volta utilizzati per i furti.

E’ stata infatti sequestrata anche una “serratura di prova” ed alcuni spadini e grimaldelli ricavati dalla 'modifica' di alcuni utensili meccanici che venivano utilizzati dai componenti della banda per esercitarsi a forzare i portoncini blindati. Nel corso della perquisizione sono state trovate anche due pistole nascoste all’interno di un borsone, entrambe provento di furto sulle quali sono in corso ulteriori accertamenti.

È SUCCESSO OGGI...

Cerveteri, bufera Marini su Zito: “Asfalta la campagna elettorale”

«La presunzione di alcuni esponenti dell’Amministrazione comunale uscente suona come uno schiaffo ai 40mila cittadini della nostra comunità, trattati come fossero già tutti con il cervello all’ammasso». Il vice sindaco asfalta la campagna elettorale e...

Mafia capitale, Buzzi e il Karaoke della corruzione

Nel corso della requisitoria del procuratore aggiunto Paolo Ielo nell'aula bunker di Rebibbia ricompare il nome dell'ex sindaco Gianni Alemanno  la cui posizione, va ricordato, è stata stralciata dal maxi-processo 'Mafia Capitale' ed è...

Fermato rapinatore seriale di collane: derubava signore in bici

Individuava le sue vittime, di solito signore sole in strada, e, a bordo di una bicicletta, si avvicinava e strappava loro le collane dal collo, per poi fuggire rapidamente. Le sue “volate” per le vie...
Sequestro-Polizia ladispoli

Tentano di rubare una moto d’epoca: uno dei ladri scappa e lascia a piedi...

La scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un 40enne romano, residente a Genazzano, con precedenti, con l’accusa di rapina impropria. L’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri in via...

Terribile incidente tra 2 moto in centro: traffico in tilt

Terribile incidente poco fa a Roma, in via Appia Pignatelli. A scontrarsi 2 moto. Traffico in tilt e code lungo la strada. Al momento non si conosce la dinamica dello scontro, ma i centauri sarebbero feriti. Sul posto...