Ostia, aggredisce 2 donne per rapinarle e fugge con una complice

0
23
 

E’ accaduto ieri sera in via Cardinal Ginnasi ad Ostia: un italiano di 44 anni si è avvicinato a due donne che stavano passeggiando e, dopo aver chiesto loro del denaro si è avventato prima su di una tentando di rubargli la borsa e poi non riuscendoci, si è scagliato contro l’altra, strappandole la borsetta che portava a tracolla e facendola cadere a terra.

L’uomo è stato visto fuggire a bordo di un’autovettura alla guida della quale lo attendeva una complice che aveva fermato il mezzo a breve distanza. Dopo aver fornito i primi soccorsi alla vittima, ed averla accompagnata con l’ambulanza presso l’ospedale di zona, i poliziotti del commissariato Lido di Roma, grazie anche alle testimonianze di alcuni passanti, hanno diramato le ricerche dei due fuggitivi. 

Quando i poliziotti sono arrivati nelle vicinanze delle case popolari di via della Corazzata, hanno notato l’autovettura segnalata che procedeva con i fari spenti in direzione Corso Duca di Genova. Gli agenti hanno azionato così i dispositivi di emergenza per fermarla, ma il conducente prima ha frenato bruscamente e poi, dopo aver effettuato un’inversione di marcia, ha accelerato tentando di fuggire.

Al termine di un breve inseguimento i poliziotti sono riusciti a bloccare l’auto e i due fuggitivi nonostante avessero tentato la fuga anche a piedi. All’interno del veicolo sono stati ritrovati i due telefoni cellulari e gli effetti personali contenuti nella borsa di una delle due vittime. D.S. e la sua complice, B.A. di 37 anni, sono stati accompagnati presso gli uffici del Commissariato di zona, e sono stati arrestati per il reato di rapina e tentato furto.