Battistini, nel centro stoccaggio dei rifiuti in cerca di “oro rosso”

0
28
 

Nella tarda serata di ieri i carabinieri del nucleo radiomobile di Roma con la collaborazione dei carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Trionfale, hanno arrestato quattro cittadini romeni di 28, 31, 32 e 40 anni con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso.

La banda era riuscita a penetrare nell’isola ecologica dell’Ama di via Mattia Battistini, dove stava facendo razzia di materiale elettronico da cui poter estrarre filamenti di rame. Alla vista dei militari, i “predoni di oro rosso” si sono dati velocemente alla fuga a piedi, ma dopo un breve inseguimento sono stati bloccati e ammanettati. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al responsabile del centro di stoccaggio dell’Ama.

Gli arrestati, a cui sono stati rinvenuti e sequestrati attrezzi usati per lo scasso, saranno processati con il rito per direttissima.