Monte Mario, prima occupa la casa poi ruba la corrente

0
54
 

Un cittadino peruviano di 42 anni è stato arrestato dai carabinieri di Monte Mario per furto di energia elettrica.

L’episodio è accaduto in Via Pieve di Cadore, nei pressi di via Cortina d’Ampezzo, dove lo straniero, da solo, aveva occupato abusivamente un locale di un condominio e lo aveva alimentato collegandolo al quadro elettrico della palazzina.

L’imbroglio è stato scoperto da uno dei condomini che ha visto alcuni cavi elettrici “volanti” collegati al contatore condominiale, perlopiù con lo sportello divelto, ed ha chiesto l’intervento dei carabinieri. I militari dell’Arma sono immediatamente intervenuti arrestando il peruviano.

Il personale dell’Acea, invece, ha provveduto a ripristinare i luoghi. L’arrestato, già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato accompagnato in caserma in attesa del processo per direttissima.