Piazza Navona, dipendenti Deluxe manifestano contro licenziamenti

0
49

"Deluxe U.S.A. e getta 127 operai". Con questo striscione esposto in piazza delle Cinque lune, nei pressi di piazza Navona, un gruppo di una trentina di lavoratori della Deluxe Italia Holding ha manifestato contro l'apertura della procedura di mobilità per 127 dipendenti della sede di Fonte Nuova.

"La Deluxe – si legge su un volantino diffuso dai manifestanti – è una multinazionale americana del settore cinematografico – recentemente ha annunciato la chiusura della produzione su pellicola, anticipando i tempi della riconversdione al digitale. Come diretta conseguenza, 127 professionisti della pellicola cinematografica, senza preavviso, si sono visti comunicare l'apertura di una procedura di licenziamento collettivo.

Per questi lavoratori, tra l'altro, non ci saranno nè Cassa integrazione nè mobilità perchè a partire dal 2005 la Deluxe Italia non ha versato i contributi assicurativi che avrebbero permesso a questi dipendenti di accedere agli ammortizzatori sociali. Perchè viene permesso a questa multinazionale, nel silenzio del Governo, di utilizzare il marchio di Cinecittà gettando via la professionalità dei lavoratori italiani?".

In piazza, a sostegno dei lavoratori, bandiere dell'Ugl.

È SUCCESSO OGGI...

tuscolano

Maxi incendio in città: a fuoco 20 scooter e un’auto

Fiamme e paura a Roma: la scorsa notte un maxi incendio è scoppiato nel quartiere Trieste e ben 20 scooter hanno preso fuoco, oltre a un'automobile. Anche altri veicoli sono stati danneggiati, anche se non...
sedativi

Roma, gru si ribalta: operaio muore schiacciato

Un operaio di 57 anni, di origini calabresi, è morto in un infortunio avvenuto questa mattina intorno alle 11.40 nei pressi di un depuratore in via degli Alberini, a Roma. Secondo quanto accertato dai carabinieri,...

Fermato rapinatore seriale di collane: derubava signore in bici

Individuava le sue vittime, di solito signore sole in strada, e, a bordo di una bicicletta, si avvicinava e strappava loro le collane dal collo, per poi fuggire rapidamente. Le sue “volate” per le vie...

Corcolle, coppia di conviventi sorpresa con droga in casa

I Carabinieri della Compagnia di Subiaco in occasione del ponte del 25 aprile hanno eseguito un controllo straordinario della circolazione stradale nei Comuni dell’alta Valle dell’Aniene. Durante le operazioni i militari della Stazione di Agosta...

Mafia capitale, Buzzi e il Karaoke della corruzione

Nel corso della requisitoria del procuratore aggiunto Paolo Ielo nell'aula bunker di Rebibbia ricompare il nome dell'ex sindaco Gianni Alemanno  la cui posizione, va ricordato, è stata stralciata dal maxi-processo 'Mafia Capitale' ed è...