San Lorenzo, escono da locale e rapinano giovane

0
17
 

Due giovani di 23 e 25 anni, entrambi di nazionalità marocchina, sono stati arrestati dagli agenti del commissariato San Lorenzo dopo che ieri sera poco prima della mezzanotte, avevano rapinato un giovane in via degli Aurunci.

I due, uno dei quali visibilmente ubriaco, hanno prima avvicinato la vittima che stava tranquillamente passeggiando in strada in compagnia di amici, e con un gesto fulmineo lo hanno immobilizzato. Armato di un collo di bottiglia uno dei due lo ha minacciato, mentre il complice lo teneva fermo. Dopo averlo “perquisito”, i due si sono impossessati del portafoglio del giovane e sono fuggiti.

Immediata la segnalazione al 113, e dopo alcuni minuti la sala operativa della questura ha inviato un equipaggio che, dopo aver prestato soccorso alla vittima ed acquisito una descrizione dei due rapinatori, ha effettuato una perlustrazione nelle vicinanze del luogo della rapina.

I due responsabili sono stati individuati poco lontano e bloccati al termine di una breve colluttazione nel corso della quale i poliziotti hanno dovuto disarmare uno dei due aggressori che continuava ad agitare il collo di bottiglia cercando di colpirli. Accompagnati negli uffici di polizia sono stati arrestati per il reato di rapina aggravata in concorso.