Litorale, 3 in manette durante controlli notturni dei carabinieri

0
19
 

Ieri sera i carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato P.B. 25enne di Fiumicino con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato sorpreso in via Pietro Rosa alla guida della sua “Kia Picanto”, in possesso di 4 grammi di marijuana e 10 di hashish. Poco dopo, i militari hanno perquisito la sua abitazione nella quale hanno rinvenuto ulteriori 6 grammi di marijuana e l’occorrente per pesare e confezionare la droga.

Il tutto è stato sottoposto a sequestro per le analisi finalizzate a stabilire la qualità della sostanza e il numero di dosi ricavabili. Il giovane è stato accompagnato nella propria abitazione dove rimane agli arresti domiciliari in attesa di essere processato. Due topi d’auto sono stati arrestati nella notte dai carabinieri della Stazione di Vitinia. Erano le 2:30 circa quando l’attenzione di due carabinieri, che stavano percorrendo la via Egidio Garra, è stata attratta dal passaggio di una Lancia Y con a bordo due giovani sospetti.

I militari hanno intimato l’alt identificando i due in F.D. 22enne e S.F. di 20 anni, entrambi romani e pregiudicati; da un approfondito controllo è emerso che l’auto su cui viaggiavano era stata rubata poco prima in via Lampridio Cerva. I due sono finiti in manette con l'accusa di furto aggravato in concorso mentre l’auto è stata restituita al legittimo proprietario.