San Pietro, sorpreso dai carabinieri mentre ruba Smart

0
54
 

Un cittadino romano di 44 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma San Pietro con l’accusa di furto aggravato.

L’uomo, in via Sebastiano Veniero, ha forzato lo sportello di una smart in sosta e una volta aperto il cofano anteriore, ha sostituito la centralina mettendo così in moto l’auto. Sfortunatamente per lui, proprio in quel momento, una pattuglia dei carabinieri in transito, lo ha notato ed è immediatamente intervenuta.

Bloccato e arrestato, il ladro è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa del rito direttissimo mentre l’auto recuperata dai militari dell’arma è stata restituita al legittimo proprietario.