Fiumicino, ecco la nuova illuminazione

0
30
 

Si è concluso questa mattina, con il collaudo definitivo, il primo lotto del piano 2013 di adeguamento e implementazione della pubblica illuminazione a Fiumicino. «Si tratta – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Antonio Prete – di un piano di intervento per il quale siamo riusciti a stanziare una somma che ci ha permesso di verificare e allacciare alcuni impianti realizzati da privati, entrati poi in possesso del Comune di Fiumicino in virtù delle convenzioni urbanistiche approvate.

Parliamo di impianti in gran parte mai accesi fino a oggi e sui quali siamo dovuti intervenuti in maniera massiccia, con lavori di adeguamento e ristrutturazione molto rilevanti». I lavori hanno riguardato, nello specifico, via Monte Campigoletti, il parco pubblico del comparto 42 di via Val Lagarina, via Monte Vies angolo via Plezzo in corrispondenza dell’area parcheggio, via Pasquale Tessitore, via Cardinal Lambruschini, via Crudeli, e via Vincenzo D’Intino.

Passo successivo: via della Foce Micina: «Purtroppo – spiega il presidente della commissione lavori pubblici, Giuseppe Paolino Giuffrida – in molti punti i cavi elettrici sono ormai logori. Ma presto potremo intervenire sostituendoli e spostando alcuni lampioni che si trovano nelle vicinanze di secchioni o alberature».